Spitzbuben (birbanti)

GLi Spitzbuben: i bricconcelli!

 Di questi frollini alla marmellata esistono tantissime versioni, tutte versioni più o meno ricche di una pastafrolla classica.
Io preferisco questa, semplice e veloce da preparare.
E, a dar retta ai bimbi dei miei vicini, ottima!

Sebbene per i dolci di questo periodo dell'anno siano ammesse tante spezie, ho voluto evitare, per questi frollini, tutta quella ricchezza di aromi che caratterizza tanti altri dolcetti preparati in questo periodo; del resto son sapori che negli altri biscotti son già presenti!
Solo scorza di limone (o d’arancio, per chi la preferisce) e la vaniglia: a me piace, tanto.
E, come per tutti questi impasti, vale sempre la regola di lavorarli a freddo.

Per questi biscottini è disponibile anche la ricetta in video!
Per vederla, cliccate sull'immagine qui sotto:

La ricetta in video!

Ingredienti:

farina

g.

500

burro

g.

350

zucchero

g.

180

tuorlo d’uovo

pz.

3

vaniglia bourbon

presa

1

scorza grattugiata di limone

pz.

1

marmellata lamponi o ribes

QB.

Preparazione:

Annunci Google

<

 

La versione classica vorrebbe che l’impasto venga lavorato a mano sulla spianatoia. Ma viene perfettamente anche con l’impastatrice: ci vorrà un tempo di riposo più prolungato.
Versare la farina setacciata nella planetaria, inserire la frusta per gli impasti morbidi, aggiungere i tuorli d’uovo con la scorza di limone e, mentre si comincia ad impastare, aggiungere via via lo zucchero già mescolato con la vaniglia.

Aggiungere a poco a poco i pezzetti di burro all’impasto e continuare a mescolare fino a ottenere un impasto morbido, liscio e omogeneo.

Riporre l’impasto, avvolto nell’alluminio (o, ancora meglio, nella plastica) a riposare in frigorifero per un'ora e mezza.

Dividere l’impasto in tre o quattro pezzi e cominciare a stenderli col mattarello sul bancone infarinato. La sfoglia dovrà avere uno spessore di tre millimetri. Ritagliare con gli stampini degli anelli…

… e altrettanti dischetti; quindi porli su delle placche già coperte con carta forno
Cuocere a 180° (160° se ventilato) per circa 10’.

Togliere dal forno e disporre su di un tavolo coperto da canovacci a raffreddare. Quando tutti i dischi son pronti, cominciare a spalmarli di marmellata di frutti di bosco rossi (ideali lamponi o ribes, eventualmente diluiti con un po’ di miele),

ricoprirli con gli anelli facendo una lievissima pressione per farli aderire (se si preme troppo c’è il rischio che gli anelli si spezzino – provato e testato!)…

… e spolverizzarli di zucchero a velo.

Lasciarli asciugare completamente per un giorno sui canovacci e poi riporli in scatole di metallo.

SUGGERIMENTI E NOTE: 

Annunci Google

<

 

  • print pdf Ricetta, solo testo: da stampare o scaricare.
  • In mancanza di vaniglia pura in polvere si può utilizzare lo zucchero vanigliato, per questa quantità di ingredienti è sufficiente una bustina.
  • Per quanto riguarda l'abbondanza di spezie nei dolcetti e anche in questi, vorrei ricordare che un'amica ama preparare questi frollini con lo stesso impasto della Linzer Torte: ottimi anche loro!
  • Articoli correlati: Biscottini di Natale

I vostri commenti son benvenuti!
Lasciateli nel modulo a fondo pagina:

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna