Print Friendly, PDF & Email

Involtini primavera (con pasta fillo e cottura al forno) 春卷, cucina cinese

involtino fillo forno

Adoro gli involtini primavera; e da sempre, si può dire, preferisco prepararmeli per conto mio!

Questa è la versione con pasta fillo e, per evitare di friggere, con cottura al forno.

Il risultato è molto piacevole ed estremamente leggero:
Provatelo!

Chiaramente questi involtini possono, come quelli preparati con la sfoglia tradizionale, venire fritti.
Ognuno si regoli come preferisce: io d'estate cucino spesso in veranda e lì friggere non mi disturba.
Ma d'inverno. in casa, anche con l'aspiratore al massimo... meglio l'alternativa al forno!

E ora, cominciando come sempre dagli ingredienti, iniziamo a cucinare!

 

Ingredienti:

Versione con ripieno vegetariano

uovo

pz.

1

cipollotto

g

100

peperone

g

100

bambù

g

100

germogli di soia

g

200

funghi cinesi secchi

tz.

1

sale e pepe

QB.

olio

QB.

salsa di soia

Ad Lib

pasta fillo

pz.

30

 

Preparazione:

Annunci Google

<

RIPIENO VEGETARIANO:

Sbattere un uovo salandolo appena con sale e un’idea di salsa di soia.
Distribuirlo molto bene in una grande padella, già spennellata con poco olio, abbassare la fiamma e cuocere un paio di minuti perché si rapprenda.

Trasferirlo su un tagliere e appena freddo arrotolarlo e tagliarlo a striscioline.

Affettare tutte le verdure a striscioline sottili (o, come scrivono i maestri, alla julienne) compresi i funghi cinesi ammollati e privati del gambo.
Rosolare nel wok, a fuoco abbastanza vivace, il cipollotto con il peperone e il bambù.
Quindi aggiungere i funghi.

Continuando a mescolare aggiungere le striscioline d’uovo, la carota e, solo per ultimi, i germogli di soia.
Aggiustare di sale e pepe, condire con salsa di soia e trascorso un minuto togliere dal fuoco e tener da parte a raffreddare in un colapasta per eliminare eventuale umidità in eccesso.

PREPARAZIONE INVOLTINI:

Aprire il pacco con i fogli di carta fillo e tenerli coperti con un panno appena umido. Prendere il primo foglio, coprendo di nuovo il resto col panno, e disporlo coi vertici ai lati e in alto e in basso, come una losanga, su di un altro panno appena umido.
nelle foto i fogli son stati dimezzati perché non ne avevo a sufficienza per tutto il ripieno :-( 


Appoggiare un po’ di ripieno oramai freddo a quattro, cinque centimetri dal vertice superiore lasciando sporgere abbastanza pasta fillo sufficiente a piegarla sopra il ripieno.
Sollevare l’estremità superiore del foglio e ripiegarla a coprire il ripieno.

Arrotolare verso di sé fin verso metà foglio.

Ripiegare i lati esterni sulla parte di involtino già formata e spennellare con un po’ di acqua e maizena mescolati per sigillare meglio l’involtino.

Terminare di arrotolare fino alla fine del foglio.

Spruzzare con un filo d'olio su tutti i lati e infornare subito in forno ventilato preriscaldato a 200°C per 15'.
Se possibile appoggiarli sopra un contenitore a reticella per favorire la circolazione dell'aria; altrimenti su di un foglio di carta forno.

Girare a metà cottura per ottenerli dorati e croccanti su tutti i lati.

Gli involtini sono pronti!

Servirli ben caldi accompagnati da salsa di soia e, per chi la gradisce, una salsa agropiccante

SUGGERIMENTI E NOTE:

Annunci Google

<

 

I vostri commenti son benvenuti!

Lasciateli nel modulo a fondo pagina:

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna