Print Friendly, PDF & Email

Tagliatelle alla boscaiola 

Tagliatelle alla boscaiola

Ecco un piatto di pasta dalle mille varianti ma sempre di grande effetto, sia di aspetto che di sapore.

Qui l'ho preparato in una versione ricca, scegliendo, come funghi, i porcini.

E l'ho reso più particolare con una manciata di olive.

Chiaramente i funghi possono essere anche dei semplici champignons (e un'idea di porcini secchi li nobiliterà quanto basta) oppure dei finferli o ancora, se si ha fretta, un misto di quelli che si trovano, già puliti e tagliati, al supermercato.

Per questa preparazione io preferisco le tagliatelle ma vanno bene anche altri formati; l’importante è che assorbano bene il condimento.

E ora, cominciando come sempre dagli ingredienti, iniziamo a cucinare!

Ingredienti, per due porzioni:

tagliatelle

g.

140

funghi

g.

250

pomodori pelati

g.

150

pancetta affumicata

g.

60

olive nere

manciata

1

cipolla

pz.

1

prezzemolo

mazzetto

1

olio EVO

QB.

sale e pepe

QB.

vino bianco

CT.

2

 

Preparazione:

Annunci Google

<

 

Tritare la cipolla, tagliare i funghi a pezzi non troppo grandi, snocciolare e tagliare in due le olive, pulire e spezzettare il prezzemolo.

Affettare la pancetta e farla rosolare in padella.

Appena accennerà a diventare croccante, toglierla e tenerla da parte, lasciando però il suo sugo nella padella: servirà, con l'aggiunta di un paio di CT. di olio EVO, a soffriggere le verdure.

Mettere le cipolle in padella con un po' d'olio (se la pancetta avesse buttato fuori molto sugo - e grasso - ne occorrerà una quantità minima) e cuocerle a fuoco medio per qualche minuto.

Aggiungere i funghi, alzando la fiamma e insaporirli con la cipolla. Salare appena, sfumare con del vino bianco, condire con metà del prezzemolo e cuocere un paio di minuti.

Aggiungere le olive, coprire coi pelati spezzettati a mano e il loro sugo, fare insaporire e completare con la pancetta tenuta da parte.

Assaggiare ed eventualmente aggiustare di sale.

Cospargere, a piacimento di pepe appena macinato e cominciare a buttare la pasta.

Quando la pasta sarà quasi pronta, aggiungere un mestolo o due dell'acqua di cottura nella padella coi funghi.

Scolare la pasta molto al dente...

... e terminare la cottura in padella, per un paio di minuti, cospargendo col resto del prezzemolo.

E ora, in tavola!

Buon appetito.

SUGGERIMENTI E NOTE:

Annunci Google

<

 

I vostri commenti son benvenuti!
Lasciateli nel modulo a fondo pagina:

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna