Print Friendly, PDF & Email

Insalata di lenticchie con melanzane arrosto e pomodorini confit 

Insalata di lenticchie con melanzane arrosto e pomodorini confit

Questa non è una mia ricetta: è stata tratta dal libro Simple di Yotam Ottolenghi e mi è piaciuta così tanto che non ho potuto fare a meno di riproporla in questi miei appunti di cucina.

Non è certo una riproduzione perfetta ma anche così è buona e non presenta difficoltà di preparazione:
quindi è adatta alla mia cucina!

La ricetta prescriverebbe la cottura delle melanzane al forno o sulla fiamma del fornello... però nel grill a cupola in veranda son venute a meraviglia e abbastanza rapidamente.

Per quanto riguarda le lenticchie... assolutamente quelle di Castelluccio! o perlomeno quelle di montagne, piccole e saporite.

E ora, cominciando come sempre dagli ingredienti, iniziamo a cucinare!

Ingredienti, per due persone (v. nota):

melanzane (ca. 4)

g.

1'100

pomodorini

g.

300

lenticchie di montagna 

g.

160

 - condimento base

olio EVO

CT.

2

succo di limone

CT.

aglio (v. nota)

spicchio

1

foglie di origano

CT.

3

sale e pepe nero

QB.

 - condimento finale

  

yogurt greco

g.

100

foglie di origano

QB.

 

Preparazione:

Annunci Google

<

 

Bucherellare le melanzane con un coltellino e disporle su di una teglia foderata di carta forno.

Cuocerle nel forno preriscaldato a 230°C (ventilato, se statico 250°C) per un'oretta girandole a metà cottura.

Se si usa un grill a cupola (come in queste foto), grazie al calore diretto basterà anche mezz'ora.

(in questo caso si potrà utilizzare il grill anche per i pomodorini: per questi ultimi ricordarsi di toglierli prima!)

A cottura ultimata lasciare intiepidire quanto basta a rimuovere la buccia senza scottarsi!
La polpa sarà morbidissima.

Disporla a raffreddare in un colapasta in modo che perda l'eventuale umidità in eccesso e tenerla da parte.

In un'altra teglia disporre i pomodorini e cuocerli per dieci - quindici minuti: saranno pronti quando la buccia sarà lievemente scura e raggrinzita.

Portare a ebollizione dell'acqua, non salata, in una pentola grande a sufficienza per le lenticchie e versarvele.
Cuocerle a fuoco medio per una ventina di minuti poi scolarle e lasciarle raffreddare in un colino.

Dovranno essere cotte ma ancora lievemente al dente: cuocerle più a lungo le farebbe spappolare.

Ora raccogliere tutti gli ingredienti e i condimenti necessari.

Raccogliere in una grande ciotola le lenticchie con la melanzana a pezzettoni e i pomodorini tagliati a metà.

Mescolare insieme tutti gli ingredienti del condimento base e mescolarli poi alle verdure.

Lasciare riposare una mezzoretta in modo che il profumo del condimento si amalgami a quello delle verdure.

Servire completando con lo yogurt e decorare con alcune foglioline di origano fresco.

A seconda dei gusti individuali, ognuno potrà arricchire con ulteriore olio d'oliva e yogurt la propria porzione!

Buon appetito!

SUGGERIMENTI E NOTE:

Annunci Google

<

 

  • print pdf Ricetta, solo testo: da stampare o scaricare.
  • Porzioni: se questa quantità venisse utilizzata come antipasto invece che come portata principale può accontentare anche quattro persone!
  • Aglio: tritato finissimo o, meglio, spremuto.
  • Questa preparazione, condita col solo condimento base, si conserva in frigo fino a tre giorni. Lo yogurt va aggiunto solo al momento di servire e, possibilmente, nelle porzioni individuali.
  • Vedi anche: Caponata agrodolce di melanzane

I vostri commenti son benvenuti!
Lasciateli nel modulo a fondo pagina:

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna