Print Friendly, PDF & Email

Uova ripiene al tonno 

Uovo sodo ripieno 

Un antipasto buono per mille occasioni e, perché no, come finger food per una festa, un pranzo in piedi o una gita!
E di certo le attrezzature richieste son veramente essenziali: le foto a illustrazione del piatto le ho fatte nella cucinina del bilocale dov'ero in vacanza, al mare.

 Ma basterebbe anche un fornellino e una pentola da campeggio o trekking...

Ingredienti:

uova

pz.

4

scatoletta tonno sott'olio

g.

80

capperi sotto sale

ct.

1

acciuga sotto sale

pz.

1

prezzemolo

QB.

aglio

spicchio

1

olio EVO

CT.

1

aceto balsamico

ml.

3

sale & pepe

QB.

 

Preparazione:

Annunci Google

<

 

Mettere a cuocere in acqua bollente NB le uova  per 10' (io a casa uso un cuociuova - qui i vari metodi). Intanto scolare l'olio del tonno e metterlo in una ciotola, dissalare e disliscare l'acciuga, lavare appena i capperi, tritare il prezzemolo e spremere o tritare fino lo spicchio d'aglio.

Appena le uova son cotte, immergerle in acqua fredda e picchiettarle subito tutte in giro per incrinare il guscio: si sgusceranno più facilmente.

Appena fredde, sgusciarle, tagliarle a metà, estrarre i tuorli e metterli nella ciotola col tonno. Tritare insieme acciuga e capperi (ed eventualmente l'aglio se non lo si è spremuto prima).

 

Aggiungerli ai tuorli insieme agli altri ingredienti e mescolare energicamente in modo da ottenere una crema grossolana. Aggiustare di sale e pepe e formare, con le mani umide, otto palline con cui farcire poi i mezzi bianchi.

Con le mani dare una forma pressoché regolare alla farcia e conservare poi le uova al fresco fino all'uso (vedi nota!).

SUGGERIMENTI E NOTE:

Annunci Google

<

 

  • print pdf  Ricetta, solo testo: da stampare o scaricare.
  • Nota: Queste uova vanno consumate in giornate. Le si può eventualmente preparare la sera prima per proporle al pranzo del giorno seguente; ma non oltre!
  • NB: ricordarsi di bucare il fondo con uno spillo perché non scoppino
  • La maionese aiuta a legare queste uova. Se non è una maionese fatta in casa ricordarsi che quella industriale contiene senape e che ci sono diverse persone con una forte allergia a questo componente
  • Questo è certamente un piatto che si presta a mille variazioni: la sequenza fotografica che segue è di diverso tempo fa; alcuni filettini sottili d'acciuga son stati usati per decorare le uova.
       
  • Articoli correlati: L'uovo sodo

I vostri commenti son benvenuti!
Lasciateli nel modulo a fondo pagina:

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna