Pancake alla svelta

Pancake alla svelta

Quante volte, guardando certi film o telefilm americani, non abbiamo visto qualcuno che armeggiando in cucina, a volte con risultati decisamente non brillanti, prepara una pigna di fumanti pancakes per la colazione?
Sicuramente tante volte e chissà quante volte non abbiamo pensato:
Ecco, magari domani li preparo anch'io!
Poi si finisce per lasciar perdere, un po' per pigrizia e un po' per l'incertezza di non sapere quale razza d'intruglio ne verrà fuori.

Bene, questa che propongo di seguito è una versione semplicissima di queste frittatine; così essenziale che è sempre di sicura riuscita:
bastano il frullatore, un padellino che non attacca e, naturalmente gli ingredienti.

Cominciamo quindi prendendo quel che ci serve!

Ingredienti, per 4 persone:

uova

pz

2

latte

cc

200

yogurt

CT

2

zucchero

CT

3

farina o

g

200

sale

presa

1

lievito per dolci

bustina

½

olio EVO

CT

3

Preparazione:

Annunci Google

<

Versare tutti gli ingredienti nel frullatore.

Mescolare e, aiutandosi con una spatola, trascorso un paio di minuti, staccare il composto non miscelato attaccato alle pareti.
Proseguire a frullare fino a ottenere un composto fluido e omogeneo.
Versarlo in una ciotola e tenerla al fresco coperta da una pellicola di plastica fino al momento dell'uso.

Scaldare a fuoco medio un padellino spesso antiaderente e versarvi un mestolo di impasto; spargerlo rapidamente su tutta la superficie.

L'impasto si rapprende abbastanza velocemente e, trascorso un minuto, aiutandosi con la spatola da padella, girarlo e cuocerlo sull'altro lato per un altro minuto.

Appena pronto, appoggiarlo su di un piatto e tenerlo coperto con un canovaccio.
Ungere appena il padellino nuovamente e procedere allo stesso modo fino ad esaurimento dell'impasto.

Ora non resta altro che mangiarli: conditi con una cucchiaiata di miele, di marmellata, oppure con sciroppo d'acero, come da tradizione!
Ottimi anche con lo sciroppo di bacche di sambuco che si può preparare in casa senza difficoltà!

Buona colazione!
(o, se lo preferite, buona merenda!)

SUGGERIMENTI E NOTE:

Annunci Google

<
  • Questa versione è molto semplificata. Se si preferiscono dei pancake molto morbidi conviene montare le chiare delle uova a neve ferma, separatamente; quindi aggiungerle delicatamente al composto frullato dopo averlo già travasato in una ciotola.
  • Un'altra soluzione per ottenere delle frittatine più gonfie è, come per molte frittelle d'altro tipo, l'aggiunta di un bicchierino di grappa.
  • Una presa di vaniglia pura in polvere nell'impasto, come di altre spezie, è una piccola concessione, ammessa, alla golosità!

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna