Print Friendly, PDF & Email

La torta di Nonna Papera - 2  

La torta di mele di Nonna Papera

Le torte che preparava Nonna Papera nei fumetti di Paperino hanno sempre colpito la mia fantasia, in particolare la torta di mele.

Infatti, ne ho spesso preparata una versione, molto apprezzata da ospiti e amici, che potete già trovare su queste pagine.
(cliccare qui per la ricetta)

In pratica, se vogliamo, una crostata chiusa e ripiena di mele a dadolini.

Ottima ma… mi è sempre parso che non fosse del tutto quella giusta.

La pasta frolla, per quanto più semplice possibile, aveva un non so che di dominante; alla fine, ho deciso che la semplicità fosse la soluzione migliore: ho preso una classica pasta brisée, l’ho corretta con dello zucchero e, per il momento, son contento e soddisfatto!

La torta di Nonna Papera

Pertanto, ora, cominciando come sempre dagli ingredienti, iniziamo a cucinare!

Ingredienti, per una tortiera da Ø 23 cm:

 - Per la pasta brisée

farina 00

g.

300

burro freddo di frigo

g.

150

acqua ghiacciata

g.

75

aceto di mele

ct.

1

zucchero

CT.

1

sale fino

ct.

1

 - Per il ripieno

mele tipo Braeburn o Renette

pz.

2

mele tipo Gala

pz.

2

succo di limone

CT.

1

zucchero di canna

CT.

2

zucchero semolato

CT.

2

cannella

ct.

2

vaniglia pura

presa

1

sale

presa

½

maizena

CT.

1

 - Per spennellare il coperchio

latte

CT.

3

zucchero semolato

CT.

2

Preparazione:

Annunci Google

<

 

Il segreto per una perfetta pasta brisée è usare gli ingredienti molto freddi e impastati velocemente.

Io ho un mio trucco (lo usano in tanti, in realtà…): dopo aver pesato il burro e la farina taglio il burro a pezzettini, lo cospargo con un po’ di farina e lo metto in freezer per una mezzoretta; e metto pure in freezer una mezza bottiglietta d’acqua.

E per impastare il più velocemente possibile, uso il mixer a lame.

In pratica, procediamo così:

mettere nel bicchiere del mixer il burro freddo e la farina, farlo girare alla massima velocità (basteranno un paio di minuti).

Aggiungere sale e zucchero, mescolare per una decina di secondi.

Aggiungere l’aceto di mele e un cucchiaio d’acqua; mescolare rapidamente.

Aggiungere il resto dell’acqua, mescolare rapidamente senza fare incordare l’impasto e versare il composto su banco della cucina.

Raccogliere tutto a palla recuperando rapidamente le briciole e ricompattandole.

Avvolgere in un foglio di plastica da alimenti e lasciar riposare in frigo per mezz’ora.Dividere in due l’impasto (la metà per la base un po’ più abbondante di quella per il coperchio).

Stenderla fra due fogli di carta forno fino a formare un disco spesso non più di mm. 3.

Disporlo nella tortiera, bucherellarlo e riporlo in frigo.

 

 Stendere il resto dell’impasto per formare il disco per il coperchio e trasferirlo con la carta forno, appoggiato su di una base o su un'altra tortiera, in frigo.

Sbucciare e tagliare a dadolini le mele e metterle in una zuppiera insieme agli altri ingredienti per il ripieno.
Per gli aromi, regolarsi secondo il proprio gusto; a me bastano cannella e vaniglia.

Preriscaldare il forno, statico, a 180°C.

Disporre le mele nella tortiera, un po’ discoste dai bordi (in modo da lasciare un po’ di bordo libero per poterlo ripiegare poi sul coperchio) e più alte al centro.

Chiudere col coperchio di pasta e ripiegarvi sopra i bordi della base.

Spennellare di latte e cospargere con lo zucchero.

Fare delle incisioni a raggera e infornare nel forno statico, già preriscaldato a 180°C, per cinquanta minuti.

Sfornare e lasciare raffreddare su di una gratella.

Affettare e servire, magari accompagnando con panna montata!

Buon appetito.

SUGGERIMENTI E NOTE:

Annunci Google

<

 

I vostri commenti son benvenuti!
Lasciateli nel modulo a fondo pagina:

Commenti   

0 # Республика Калмыкия 2020-04-19 21:03
My spouse and I stumbled over here coming from a different website and thought I might as well check things out.
I like what I see so now i'm following you. Look forward to checking out
your web page yet again.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # saara aalto 2020-04-28 21:47
This design is steller! You definitely know how to keep a reader
amused. Between your wit and your videos, I was almost moved to start my own blog (well,
almost...HaHa!) Excellent job. I really enjoyed what you had to say, and more than that, how you presented it.

Too cool!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # bæ bæ lille lam 2020-04-29 10:58
Hello there, I found your website via Google while looking for
a similar subject, your web site got here up, it looks good.
I have bookmarked it in my google bookmarks.
Hi there, just changed into aware of your weblog through Google, and found that it's really informative.
I'm going to be careful for brussels. I'll be grateful for those who proceed this in future.
Numerous people will probably be benefited out of your
writing. Cheers!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # buy way 2020-05-20 21:33
Have you ever thought about publishing an ebook or guest authoring on other websites?
I have a blog based upon on the same topics you discuss and would really like to have you share some
stories/information. I know my audience would appreciate your work.
If you're even remotely interested, feel free to shoot me an e-mail.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna