Svizzera di manzo con cavoletti e purè
(ricetta light)

Svizzera di manzo con cavoletti e purè, ricetta light

Niente di più classico che avere nel piatto una bella svizzera di manzo con verdure e tanto purè, servito col sughetto di cottura.
Eppure per quanto gustosa e consistente, anche questa è una ricetta light!
Fra l’altro estremamente veloce da preparare.

Per ottenere il massimo risultato da questo piatto bisognerà seguire solo alcuni semplici accorgimenti.
Innanzitutto la carne, in questo caso freschissima e bio.
Di solito preferisco partire dal pezzo o dai pezzetti di carne e tritarla io col coltello o col multilama ma, visto che era l’offerta scontata della settimana l’ho presa trita e l’ho ripassata con gli altri ingredienti al multilama; in questo modo si riesce poi a legare perfettamente la carne senza altre aggiunte.

E poi il purè veloce: preparato con i fiocchi, rigorosamente bio e senza aromi aggiunti. Questi fiocchi si trovano nei negozi specializzati o li si ordina, come faccio io, su internet.
E per il resto, pochissimo olio e un buon tegame antiaderente.

I cavoletti di Bruxelles possono essere sostituiti, secondo il gusto, da dei broccoli o del cavolo romanesco.

E ora passiamo alla preparazione.

Ingredienti, per persona:

per la svizzera

sale

 

 QB.

cetrioli sottaceto (v. nota)

erba cipollina (o prezzemolo)

Ad Lib

concentrato di pomodoro

ct.

1

cipolla

g

25

sale e pepe nero

Ad Lib

carne di manzo

g

100

per il contorno

purè di patate (peso da cotto)

g

220

cavoletti di Bruxelles (v. nota

g

150

per la cottura

olio EVO

ct.

1

vino bianco

CT.

1

acqua

CT.

2

paprika dolce

Ad Lib

sale e pepe

QB.

Preparazione:

Annunci Google

<

Versare nel bicchiere del mixer multilama la carne di manzo, i cetriolini sottaceto (mi raccomando, quelli speziati) la cipolla a pezzettoni e gli altri aromi. Non dimenticare il concentrato di pomodoro: oltre al sapore aiuterà la svizzera ad acquistare un bel colore rosso!
Chiaramente si può anche tritare tutto finissimo col coltello: ci vuole un po’ più tempo e un po’ più abilità manuale.

Mescolare ancora con le mani e formare una grossa svizzera non molto spessa. È importante ricordarsi di appiattirla col pollice a centro perché non si gonfi poi troppo in cottura.

Mettere a cuocere l'acqua e appena bolle disporre sopra il cestello per la cottura a vapore con i cavolini di Bruxelles appena salati (cuociono in una quindicina di minuti).

Scaldare con una piccola parte dell'olio un tegame antiaderente grande più o meno come la svizzera.
Rosolare la carne a fuoco medio per un paio di minuti per lato e quindi bagnarla col vino bianco.

Togliere la svizzera dal tegame e tenerla in caldo mentre si prepara la salsa che completerà piatto e purè.
Aggiungere al tegame l'acqua, e aiutandosi con una spatola di legno mescolare tutti i fondi di cottura.
Completare con la paprica, l'olio rimasto e sale e pepe secondo il gusto.

Disporre nel piatto la svizzera, i cavoletti di Bruxelles e il purè di patate al centro del quale si sarà ottenuto un incavo per raccogliere il fondo di cottura.

Buon appetito!

SUGGERIMENTI E NOTE:

  • Cavoletti di Bruxelles: utilizzare senza farsi dei problemi il prodotto surgelato: si tratta di un piatto svelto. Volendo usare il prodotto fresco: il peso indicato è quello dei cavoletti già puliti; per ottenere il massimo sapore dalla cottura al vapore, in questo caso, andrebbero prima lasciati a bagno, dopo la pulizia, una quindicina di minuti in acqua fredda salata.
  • Per cetriolini sottaceto speziati si intendono quelli conservati non solo con aceto ma anche con varie spezie: in questo piatto saranno loro, oltre alla cipolla, a trasformare una semplice carne trita in un piccolo capolavoro di sapore.
  • Sempre restando nel campo della cucina svelta: il purè di patate può anche essere preparato utilizzando dei fiocchi di patate; non i preparati commerciali per purè ma dei puri e semplici fiocchi di patate, possibilmente BIO, che si possono trovare in commercio o su internet. Senza spezie, aromi o altre aggiunte chimiche. Sono un ottimo ausilio in cucina in molti casi (anche per correggere la qualità di patate da purè non abbastanza giuste in caso della preparazione di gnocchi). 
    Questa è la procedura per prepararlo: 
    Purè di patate usando i fiocchi: portare l'acqua a ebollizione, salare e aggiungere il burro. Appena il burro è sciolto aggiungere il latte freddo e togliere dal fuoco. Aggiungere i fiocchi di patate mescolando dolcemente col mestolo di legno (non con la frusta!). Il purè sarà pronto e omogeneo in circa un minuto.
    Una porzione di purè pronta (ca. gr 220) ha questi valori: kcal 255, proteine gr 4.5, grassi gr 10.5, carboidrati gr 3.5

fiocchi di patate

gr

30

latte

cc

65

acqua

cc

120

burro

gr

5

sale e pepe

QB

noce moscata

Ad Lib

  • Il valore nutritivo di questa ricetta, purè incluso, è questo: kcal 533, proteine gr 33.5, grassi gr 23.5, carboidrati gr 12.5.

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna