Baozi alla verdura - (蔬菜包)
pane cinese al vapore con ripieno di verdura

Baozi alla verdura, (蔬菜包)

Questa è un'altra versione dei Baozi che ho già presentato (baozi con pollo e funghi), una versione con le verdure; seppure per la presenza dei gamberetti secchi non possa essere definita una versione vegetariana (la variante senza gamberetti è indicata in fondo).
Fra i panini cinesi al vapore che preparo abitualmente è quella più apprezzata dai miei ospiti, forse per il sapore molto delicato e nello stesso tempo inusuale.

La preparazione del ripieno è molto semplice e veloce; lo si può preparare tranquillamente anche il giorno prima. Io ne preparo spesso una quantità doppia conservandone poi metà in freezer; in questo modo la volta seguente è già pronto!

Ingredienti (per 24 baozi):

cavolo cinese

g.

1'000

gamberi secchi (4 CT)

cm3

60

aglio tritato

CT.

2

olio EVO

CT.

4

sale

ct.

2

glutammato (facoltativo)

ct.

1

pepe

ct.

1

olio di sesamo

ct.

2

impasto per baozi (v. ricetta)

g.

1’500

 

Preparazione:

Annunci Google

<

Ammollare in acqua tiepida i gamberetti secchi per almeno un’ora. Lavare il cavolo, tagliarlo in quattro per il lungo e metterlo in acqua bollente lievemente salata fino ad ammorbidirlo (ca 1')

Sciacquarlo con acqua fredda, scolarlo bene, strizzarlo e tagliarlo a dadi. Lasciarlo nuovamente nel colapasta fino al momento di usarlo.

 

Tritare o schiacciare l’aglio, scolare l’acqua dai gamberetti ammollati, tritarli finissimi e scaldare l'olio nel wok e, appena caldo, soffriggervi aglio e gamberetti fino a sprigionarne in pieno l’aroma.

 

Aggiungere il cavolo strizzato e mescolare brevemente. Quindi aggiungere sale, pepe ed eventualmente glutammato; mescolare versando anche l’olio di sesamo. Appena tutto è ben amalgamato (un paio di minuti al massimo) trasferire in una ciotola e lasciar raffreddare completamente.

 

Preparazione dei baozi: formare un salsicciotto con l'impasto lievitato, tagliarlo in 24 tocchetti e appiattirli uno a uno col palmo della mano.

Distribuire parte del ripieno sul primo disco e, tenendolo sul palmo della mano, ripiegare parte dell’orlo di pasta su se stesso premendo fermamente; continuare così lungo tutto il bordo fino alla completa chiusura del baozi. Procedere allo stesso modo per il resto dei dischi di pasta.

 

Appoggiare via via i panini su dei quadratini di carta forno (meglio bucherellata) perché non attacchino e lasciarli riposare almeno una quindicina di minuti, possibilmente coperti.

Disporli in un contenitore per la cottura al vapore o nei tipici cestini di bambù e cucinarli a vapore sull'acqua che già bolle a fuoco molto vivo per una decina di minuti almeno.

 I baozi saranno pronti quando il loro volume sarà più che raddoppiato.

Vanno serviti caldi accompagnati a parte da della salsa di soia.

 

Ricordarsi di oliare il wok dopo averlo pulito e asciugato; così come di passarlo con uno straccetto, prima dell’uso per togliere eventuali tracce d’olio.

 

SUGGERIMENTI E NOTE:

Annunci Google

<

  • print pdf Ricetta, solo testo: da stampare o scaricare.
  • Nota: personalmente preferisco sostituire il glutammato puro con del brodo vegetale granulare che ne contiene una quantità molto minore (estratto di lievito secco…) e utilizza invece gli aromi di verdure e spezie per esaltare i sapori.
  • Per la versione vegetariana: Il particolare e caratteristico sapore dei gamberetti secchi può essere simulato utilizzando delle alghe per uso alimentare fresche e dal sapore molto intenso.
  • Gamberetti secchi: oggi come oggi si trovano facilmente nei negozi specializzati in alimentari orientali; in caso di estrema urgenza sostituirli con della pasta d’acciughe; ma, posso assicurare, il risultato non sarà lo stesso!
  • Articoli correlati: Baozi (包子), pane cinese ripieno al vapore, Dim Sum in genere

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna