La focaccia: oggi acciughe e pomodoro!

Focaccia acciughe e pomodoro

Il giorno prima avevo preparato l’impasto per la pizza; ed era decisamente abbondante!
E così, la mattina dopo, ho recuperato dal frigo la parte di impasto che non avevo lasciato lievitare e ho deciso di prepararmi una bella focaccia.
Una focaccia da mangiare come spuntino a mezzogiorno; quindi né sguarnita né troppo ricca di condimenti.

In pratica una semplicissima focaccia bassa guarnita solo con pomodoro fresco, acciuga, olio, origano e sale.
E tutto senza esagerare.

Eccola qui

Ingredienti:

impasto per pizza (v. nota)

g

300

pomodoro

pz

1

acciughe (filetti)

pz

3

origano

presa

2

sale

QB

olio EVO

QB

aglio (facoltativo)

Ad Lib

Preparazione:

Annunci Google

<

Senza voler dare una ricetta completa (avrei anche dovuto fare delle foto in più, per mostrarla chiaramente) questa è la procedura, indicata un po’ per le spicce: stendere l’impasto con le mani in una teglia appena unta d’olio e lasciarlo lievitare, coperto da un canovaccio, in un luogo tiepido e protetto da correnti d’aria (per esempio nel forno con la luce accesa (o la funzione lievitazione, per chi l’ha).
Intanto tagliare un pomodoro fresco a dadolini e mescolarlo con i filetti d’acciuga a pezzetti, l’olio d’oliva, il sale e l’origano.
Per chi lo ama, dell’aglio tritato finissimo non stona affatto.

Tenere da parte.

Disporre la decorazione sull’impasto lievitato, aggiungere se necessario altro olio, quindi schiacciare coi polpastrelli bagnati d'acqua l’impasto in modo da formare delle concavità sparse.
Coprire con un panno e lasciar nuovamente riposare mentre si scalda il forno (statico) a 250°.

Infornare e cuocere per circa 8’/10’.

La focaccia è pronta:
in tavola!

SUGGERIMENTI E NOTE:

Annunci Google

<

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna