Cucinando in vacanza:
ce la possiamo fare! 

in vacanza, la niçoise!

Quest'articolo è dedicato a chi, come me, in vacanza, non ama andare tutti giorni, mattino, mezzogiorno e sera, al ristorante.

E non vuole nemmeno ridursi a panini e basta;
anche se degli ottimi panini per una gita non son mai da trascurare.

Insomma, a chi ama alternare la cucina e i ristoranti tipici di dove si trova a qualcosa di semplice e preparato da sé.

 Certo bisogna anche fare di necessità virtù e adattarsi a far bastare un fornello, una padella e una pentola per riuscire a mettere in tavola qualcosa che ci soddisfi.

Delle belle insalate son sempre la prima soluzione che viene in mente (ieri sera ho messo in tavola una bella niçoise) e fra insalate di patate e di verdure fresche si può coprire anche tutta una vacanza
(alternando le insalate a dei buoni piatti del posto, mi raccomando).

Ma certo anche dei bei piatti di pasta, non impegnativi ma freschi e saporiti, son sempre un piatto ben visto, in tavola!

Annunci Google

<

Nei prossimi giorni pubblicherò qualche altra pagina al riguardo, relativa a quello che sto preparando in questa mia vacanza cretese. Quindi con a disposizione prodotti freschissimi, verdure appena colte, un olio da impazzirci sopra e tanti altri prodotti locali.

Tanto per fare degli esempi, seguiranno poi i dettagli, chi direbbe di no a una bella insalata di pomodori, feta e cetrioli? Chiaramente condita abbondantemente con quest'olio che tanto richiama l'olio del sud Italia.

O una bella pasta alla crudaiola piuttosto che una puttanesca o una bella pasta al pesto (ho un grande vaso di basilico sul mio terrazzino...)!

Certo bisogna adattarsi un po' e contaminare alcune ricette tipiche con degli ottimi prodotti locali, come la ricotta dura pecorina locale, l'anthotiro. Per non parlare di un prodotto decisamente cretese (a dispetto del nome) come il graviera kritìs (Γραβιέρα Κρήτης), un pecorino da mandare in solluccheri.

E ora, con qualche foto, vi rimando ai prossimi articoli.

Per oggi... buon appetito!

SUGGERIMENTI E NOTE:

Annunci Google

<

  • Come scritto sopra, le ricette classiche, per mancanza di alcuni ingredienti, non sono del tutto aderenti al loro dettato originale:
    c
    ontinuo, per comodità e affinità a chiamarle così.
    Perdonatemi, per favore, se nel pesto metto il pecorino locale e non uso l’olio ligure!

I vostri commenti son benvenuti!
Lasciateli nel modulo a fondo pagina:

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna