Print Friendly, PDF & Email

Vellutata di patate,
Kartoffelnsuppe

Vellutata di patate, Kartoffelnsuppe

I miei vicini di casa preparano spesso una meravigliosa vellutata di patate che ho avuto occasione di provare diverse volte.

Dopo averla assaggiata fondo e dopo aver osservato e annotato ogni dettaglio della preparazione, ho deciso di replicarla nella mia cucina, forse con qualche piccola modifica.

Secondo me, è venuta molto buona e appetitosa.

Per chi volesse replicarla a casa propria di seguito si trovano gli ingredienti e tutti i passaggi della preparazione.

Un piccolo appunto: come molte creme e minestre di verdura, si tratta di una ricetta molto democratica; quindi, purché ci siano sufficienti patate, tutti gli altri ingredienti possono essere aumentati, diminuiti o modificati secondo il proprio gusto e quello dei propri commensali.

Del resto, l'ho fatto anch'io!

E ora, cominciando come sempre dagli ingredienti, iniziamo a cucinare!

Ingredienti, per quattro porzioni:

olio EVO

CT.

2

cipolla grande

pz.

1

carota grande

pz.

1

brodo di verdure

Ad lib.

patate

g.

700

zenzero fresco

ct.

1

peperoncino

pz.

1

porro

pz.

½

sedano

pz.

½

alloro

foglie

2

maggiorana

ct.

2

sale e pepe

QB.

prezzemolo

QB.

yogurt greco

QB.

Preparazione:

Annunci Google

<

Sbucciare le patate, lavarle, tagliarle a dadolini e tenerle da parte in acqua acidulata con un po’ di succo di limone.

Tritare grossolanamente cipolla, carote, sedano e porro.

Tritare fino lo zenzero.

Rosolare in un po' di olio (per chi lo preferisce, burro) la cipolla per un paio di minuti, poi aggiungere la carota.

Fare appassire bene facendo attenzione a non lasciare assolutamente che bruci o si scurisca

Sfumare con brodo e portare a ebollizione.

Aggiungere le patate, lo zenzero, il peperoncino appena tritato e mescolare.

 Completare con sedano, porro e due foglie d'alloro.

Chiudere con il coperchio e lasciar sobbollire a fuoco lento per circa tre quarti d'ora fino a che le patate si saranno ammorbidite.

Versare il tutto nel passaverdure a fori grossi (se si ha fretta usare pure il frullatore a immersione: ma il risultato non sarà così cremoso!)

Rimettere in pentola e aggiustare di sale e pepe insaporendo con la maggiorana (se non piace, tralasciarla o usare un'idea di origano).

Servire caldo decorando con prezzemolo e completando ogni piatto con un CT. abbondante di yogurt greco.

Buon appetito!

Noi di solito lo serviamo in ciotola con dei pezzetti di würstel...

.. o a volte nei piatti fondi lasciando i würstel interi.

SUGGERIMENTI E NOTE:

Annunci Google

<

I vostri commenti son benvenuti!
Lasciateli nel modulo a fondo pagina:

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna