Biscuit per torte
(un pandispagna senza problemi)

 un pandispagna senza problemi!

Tante volte si trova della bella frutta, perfetta per preparare una bella torta ma... in ogni caso serve un fondo adatto. Si può optare per dei fondi in pasta brisè o pasta frolla ma in molti casi sarebbe ideale un fondo più soffice.
L'ideale in questi casi sarebbe un pandispagna o una pasta genovese; entrambi richiedono però un minimo di cura e di attenzione.

Ecco una soluzione semplice e veloce!

Questo biscuit da usare come fondo per torte di frutta è decisamente facile e si prepara molto rapidamente; e si può dire sia anche a prova di errori.
La ricetta me l'ha passata Daniela, una mia vicina grande esperta di cucina bavarese e di dolci.
Non volevo credere fosse veramente di riuscita garantita ma, dopo varie torte sempre riuscite alla perfezione, confermo che è assolutamente da provare.

Fra l'altro non serve una bilancia per misurare gli ingredienti: basta un cucchiaio da tavola
Ecco la procedura.

Ingredienti:

uova

pz.

3

zucchero

CT.

5

farina 00

CT.

5

lievito per dolci (v.nota)

bustina

½ 

olio EVO

CT.

5

sale

presa

1

Come si vede, nella foto degli ingredienti è presente anche il misurino da  CT. 1

Preparazione:

Annunci Google

<

 

Imburrare uno stampo per fondi di torte (quelli con l'incavo sul bordo alla base per creare la cornice della torta) e preriscaldare il forno a 170° (statico).

Rompere le uova una a una e aggiungerle intere, una dopo l'altra, alla ciotola dello sbattitore. Completare con lo zucchero e montare a crema con le fruste (ci vuole una decina di minuti).

Aggiungere a poca per volta la farina mescolata al lievito per dolci e, volendo, aggiungere un pizzico di sale. NOTA Io continuo a mescolare, ma lentamente, con le fruste; si può però a questo punto mescolare con un mestolo dal basso verso l'alto: risulterà un impasto ancora più soffice.

Quando l'impasto sarà ben amalgamato, incorporare, continuando a mescolare dolcemente, l'olio.

Versare in una tortiera per biscuit imburrata e infornare a 170° per ca. 20'.
Verificare in ogni caso con uno steccolino che la base sia ben cotta.

Lasciar raffreddare brevemente la torta nello stampo e poi ribaltarla su una gratella per farla raffreddare completamente.

A questo punto la base è pronta per essere farcita: magari con una bella crema pasticcera, uno strato di fragole e una gelatina vegetale aromatizzata con della confettura di albicocche!

SUGGERIMENTI E NOTE:

Annunci Google

<

 

Lievito per dolci: mezza bustina (cc 7.5) corrisponde a 1/2 CT o 2 e ½ ct.

Forno statico, non ventilato; altrimenti il dolce resta umido.

Cucchiaio da tavola1 CT = cc 15.

Per questa quantità ho usato uno stampo per fondi con bordatura alla base da cm 25 Ø.

Volendo si possono usare due teglie più piccole e senza incavo per i bordi per fare una torta a due strati.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna