Cotoletta alla vallesana – Walliser Schnitzel 

La cotoletta alla vallesana – Walliser Schnitzel

Di questo piatto del Wallis, girando per ristoranti, ne ho trovate diverse versioni. Io pure, a seconda di quello che ho in casa, mi cimento proponendole in vari modi.

Dalla versione estemporanea per recuperare delle milanesi avanzate dal giorno prima a quella più classica.

Che è quella che vi propongo qui!

Chiaramente anche stavolta, avendo in casa dei profumatissimi pomodorini, ho fatto una piccola variante: e li ho usati al posto delle classiche fette di pomodoro da insalata.
E andavano benissimo!

E ora, cominciando come sempre dagli ingredienti, iniziamo a cucinare!

Ingredienti, per persona:

spalla di maiale, fetta

g.

180

pomodoro a fette

QB.

formaggio da raclette

fette

2

burro per la padella

QB.

 

Preparazione:

Annunci Google

<

 

Salare e pepare le fette di carne (non troppo, anche il formaggio è salato).

Sciogliere una noce di burro in padella e rosolare bene la carne di maiale, salata e pepata appena, da entrambe i lati.

N.B. qui è stata usata della spalla di maiale a fette, tagliata abbastanza spessa; quattro minuti per lato la cuociono quanto basta ad averla cotta a puntino dopo il passaggio in forno. E grazie alle striature di grasso che la caratterizzano, sarà morbidissima! Se si preferisce un altro taglio di maiale, come la lonza, o un'altra carne, i tempi del passaggio in padella saranno decisamente più brevi.

Disporle su di una teglia da forno, qui rivestita da un foglio d'alluminio per non impazzire poi a pulirla.

Ora coprire ogni fetta di carne con le fette di pomodoro (nelle foto, come scritto sopra, fette di pomodorini) e poi con il formaggio da raclette: non abbiate paura di esagerare, ci sta bene!

Infornare nella parte alta del forno preriscaldato a 200°C (se ventilato, 180°C) per una decina di minuti, fino a completo scioglimento del formaggio.

Verso fine cottura conviene poi accendere i grill per ottenere una gratinatura impeccabile.

Ora non resta che servire subito, possibilmente in piatti caldi, accompagnando con patate al forno o patatine.

Buon appetito!

SUGGERIMENTI E NOTE:

Annunci Google

<
  • print pdf Ricetta, solo testo: da stampare o scaricare.
  • In alternativa alle patate al forno o alle patatine, accompagnare con patate a dadolini, scottate brevemente in acqua bollente salata e poi rosolate in padella.
  • Cuocere ogni porzione in una pirottina a bordi bassi per il passaggio in forno con cui servirla direttamente in tavola (con un sottopiatto, mi raccomando).
  • In alternativa al maiale, una fetta di petto di pollo o fesa di tacchino, passata direttamente in forno senza passaggio in padella.
  • Usare, al posto delle fette di pomodoro, della passata; personalmente però così non la amo.
  • Variante vegetariana: fette di melanzane (o zucchine) tagliate spesse e grigliate prima del passaggio in forno.
  • Articoli correlati: La cucina del riciclo. Cotolette alla vallesana estemporanee.

I vostri commenti son benvenuti!
Lasciateli nel modulo a fondo pagina:

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna