itende

Print Friendly, PDF & Email

Tapenade, patè d’olive provenzale

Tapenade

Ci sono delle preparazioni che immancabilmente ci portano con il loro sapore in altri luoghi.

Come la tapenade che, appena addentata la fetta di baguette croccante su cui è adagiata, ci accompagna col suo profumo sulle coste e per le campagne della Provenza.

Sarà il profumo del timo, la pastosità delle olive nere, il gusto pieno dell’olio d’oliva o… tutto l’insieme dei sapori!

Che sia servita come antipasto o merenda è una golosità da non perdere, credetemi.

Proviamola insieme e, cominciando come sempre dagli ingredienti, iniziamo la preparazione!

Ingredienti:

olive nere grandi

g.

250

acciughe sott'olio

g.

20

capperi

CT.

2

timo fresco

CT.

2

aglio

spicchio

1

senape di Digione

ct.

1

olio EVO

QB.

cognac

QB.

pepe nero

grani

 

Preparazione:

Annunci Google

 

 


Tradizionalmente si schiacciano nel mortaio le olive nere snocciolate e tagliate grossolanamente e si aggiungono quindi le acciughe dissalate e via via gli altri ingredienti, tutti tagliati finemente. e lavorati poi con mortaio e pestello fino a ottenere una crema omogenea.
 

 Io, però, seguo in genere una versione personale al mixer, meno tradizionale ma ugualmente saporita:

per prima cosa sostituisco le acciughe sotto sale (che qui da me non sempre si trovano) con dei filetti d’acciuga sott’olio e poi comincio a mescolare tutto nel mixer;
prima le olive snocciolate e dimezzate, 
poi le acciughe a pezzetti, l’aglio schiacciato e gli altri ingredienti.

Fondamentale il timo fresco (io lo raccolgo al momento in giardino).

Mescolare ben fino e omogeneo quindi trasferire in una ciotola.

Se necessario, aggiustare ancora, alla fine, di olio e cognac.

Non aggiungere assolutamente sale; al massimo un filetto d'acciuga in più.

Servire su bruschette all'aglio belle calde.

Impiattare e buon appetito!

SUGGERIMENTI E NOTE:

Annunci Google

I vostri commenti son benvenuti!
Lasciateli nella mia pagina di Facebook o nel modulo a fondo pagina:

Add comment

Vi piace questo sito?

Qui potete contribuire a migliorarlo