Peperoni ripieni riso e verdure
(ricetta vegetariana)

 Peperoni ripieni riso e verdure (ricetta vegetariana)

Il mio ricettario è ricco di proposte per dei piatti di verdure ripiene; ed è già presente, da tempo, anche una proposta coi peperoni: molto ricca!

Qui ho voluto però riproporli con un ripieno vegetariano che uso spesso, molto semplice, arricchiti da una gratinatura finale al formaggio (qui, quello da raclette).

Si tratta di un piatto che, pur preparato spesso, non avevo mai fotografato e descritto: penso che piacerà a molti per la sua semplicità.

Il ripieno utilizzato è quello per i dolmadakia: qui ho usato la versione più semplice e che non richiede altra cottura che quella in forno.
La descrizione completa per come prepararlo la trovate qui (ripieno)

Nulla vieta di utilizzare in alternativa l'altra versione del ripieno per i dolmadakia. Qui trovate la ricetta.

Per comodità riporto anche gli ingredienti per il ripieno (sempre meglio di averli tutti a portata di mano, prima di mettersi a trafficare in cucina...), nonché, sommariamente, la procedura per prepararlo.

E ora, cominciamo!

Ingredienti, per quattro peperoni:

   per il ripieno
riso a chicco lungo (p.e. carolina o basmati) g. 200
cipolla bianca g. 100
pomodoro g. 100
vino bianco cm3 50
prezzemolo Ad Lib.
origano Ad Lib.
sale ct. 2
pepe Ad Lib.
   per i peperoni
peperoni lunghi pz. 4
olio EVO per la teglia QB.
brodo vegetale QB.
formaggio a dadolini QB.

 

Preparazione:

Annunci Google

<

 

Cominciare preparando il ripieno che, prevedendo l'uso di riso crudo, andrà fatto poi riposare per almeno mezz'ora per dar tempo al riso di impregnarsi di aromi e umidità.

Tritare grossolanamente la cipolla e il pomodoro e mescolarli in una ciotola con le spezie e le erbe tritate finemente.

Aggiungere il riso, mescolare bene aggiungendo via via anche il vino.

Lasciar riposare per almeno una trentina di minuti.

Lavare i peperoni, dimezzarli tagliandoli per il lungo ed eliminare le parti bianche.

Disporli in una teglia unta con un filo d'olio, farcirli col ripieno non sgocciolato, quindi versare un po' di brodo vegetale nella teglia senza arrivare però a coprire i peperoni: ne basterà un mezzo centimetro.

Coprire con un foglio d'alluminio e cuocere nel forno preriscaldato a 200° per un'ora: poiché il riso è utilizzato crudo e non immerso in un liquido ma solo bagnato, richiederà questo tempo per raggiungere una cottura ottimale; come risulta a fine cottura.

Distribuire dei dadolini di formaggio da raclette sui peperoni (va bene anche del feta o anche della mozzarella - ben scolata, però) e ripassare nuovamente la teglia in forno, scoperta, per una decina di minuti.

Quindi sfornare...

... e passare subito nei piatti: sono completi così, senz'altre aggiunte; ma si possono anche accompagnare ad altre pietanze o servire da antipasto.

In ogni caso...

... buon appetito!

SUGGERIMENTI E NOTE:

Annunci Google

<

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna